martedì 15 aprile 2014

Bio Brunch con Alce Nero e Pure. #civuolegusto


12 Aprile 2014, Milano. Fuori Salone.

È stato un po' come un ritorno al passato, ed è stato piacevole. 
Io, che per due bellissimi anni ho lavorato come responsabile nel reparto alimentari biologici di un negozio, non potevo perdere l'occasione di un Bio Brunch in collaborazione con Alce Nero, una delle marche migliori all'interno del bio food

#civuolegusto : era il tema dell'evento durante il Fuori Salone. Un'esperienza in cui design, creatività e agricoltura biologica si sono uniti in un qualcosa di unico e ospitale. 
All'interno della Galleria LaboExpo è stato proposto un percorso molto simpatico e molto interessante: da una parte gli agricoltori con le loro piante e i loro prodotti, dall'altra degli elementi di design di materiali diversi erano affiancati da sfere trasparenti con dentro ingredienti firmati Alce Nero. 


Grano biologico.  

 Fagioli biologici, ricchi di proteine vegetali. 

 Miele biologico. 

 Le nostre creazioni durante il percorso. 




Prima di iniziare questa percorso sensoriale e creativo ci è stata consegnata una tavoletta di legno su cui dovevamo appoggiare grazie all'immaginazione ingredienti e materie prime: il risultato è stata una parete con una varietà di creazioni che hanno reso ognuno di noi persone dal carattere diverso e unico. 

Durante la scelta degli elementi, da sottofondo rilassante c'era una riproduzione musicale di grilli all'aria aperta. Magnifico... Dopo una settimana di duro lavoro tra Fuori Salone, post produzione e articoli vari, mi ci voleva proprio un giorno alla riscoperta dei prodotti naturali, d'eccellenza e con un atmosfera tranquilla. 






E dopo il percorso è stato interessante e curioso ascoltare le parole del nutrizionista Domenico Tiso sull'alimentazione naturale.


 La designer Lucy Salamanca della Salamanca Design & co. che ha collaborato insieme ad Alce Nero durante la mostra #Pure. 


Io e le altre food blogger abbiamo concluso questa bellissima esperienza con un delizioso brunch esclusivamente bio: mentre sorseggiavo succo di mirtillo biologico stuzzicavo qua e là focaccine integrali, pane con pasta madre ai cereali, verdura fresca e mousse con miele di castagno.







Un'esperienza diversa e unica, che rifarei volentieri! Ringrazio tantissimo Paola della Ghenos Communication per la sua gentilezza e la grande opportunità che mi ha dato partecipando a questo evento.


Le fotografie scattate parlano da sé, un'esperienza magnifica tra agricoltura e design.

A breve la ricetta con gli ingredienti di Alce Nero!

N. 

2 commenti:

  1. C'ero anche io, splendido evento! peccato non esserci incontrate...o riconosciute... ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Peccato veramente Simo! :(
      Un abbraccio :D

      Elimina