lunedì 23 marzo 2015

RICETTA | Baci di dama al limone con composta di frutti di bosco bio



"Sempre di corsa" inizierei con questa frase il post di oggi, un po' come dicono i miei nonni rimproverandomi di essere sempre di fretta. Le lezioni del master in ristorazione e turismo, i vari servizi fotografici e gli articoli da inviare in redazione. Il mio compagno che mi sostiene e che adora i miei dolci (potevo chiedere di meglio ?!) e la felicità che mi regala ogni volta che mi sorride. In poche righe ho riassunto tutto ciò che succede da pochi mesi a questa parte e oggi, non potevano mancare dei baci di dama aromatizzati al limone con composta di frutti di bosco. Ovviamente una ricetta bio!
Chiedo scusa - inoltre - a chi commenta le mie ricette: a causa di un'incomprensione con Google non riesco a rispondere. Vi ringrazio comunque tutti quanti che - nonostante la mia scarsa presenza causa lavoro - mi seguite con affetto. 



INGREDIENTI: per una ventina di baci 
250 gr di farina tipo 2
3 albumi bio
100 gr di zucchero di canna bio
50 gr di burro morbido
scorza di 1/2 limone + succo di 1/2 limone
un pizzico di sale
composta di frutti di bosco bio

PROCEDIMENTO: 
1. In una terrina mescolate gli albumi con lo zucchero. Aggiungete la scorza di limone e il burro.
2. Setacciate la farina e aggiungetela agli altri ingredienti, aggiungendo un pizzico di sale e il succo di mezzo limone. Infarinate la tavola di legno e impastate: se il composto è troppo appiccicoso, aggiungete un po' di farina. Formate un panetto omogeneo e liscio, avvolgetelo in un foglio di carta da forno e conservatelo nel frigo per un'ora.
3. Accendete il forno a 180° e rivestite una teglia con della carta da forno.
4. Riprendete l'impasto e formate delle palline uguali. Adagiatele poi sulla teglia e schiacciatele leggermente con una forchetta.
5. Cuocete in forno per circa 12 minuti (dovranno essere dorati in superficie).
6. Lasciate raffreddare, farcite con la composta di frutti di bosco bio e assemblate i baci di dama.
Potete sostituire la composta di frutti di bosco con quella di mirtilli o fragole. 

lunedì 16 marzo 2015

APPUNTI DI UNA SCRITTRICE | Di baci, di foto ed emozioni. E una ricetta da appuntare.


Di baci, di foto ed emozioni. 
I baci... quelli preparati con tanto amore, quelli creati con le mie mani.
I suoi baci... quelli regalati in modo spontaneo, quelli che trasmettono amore e dolcezza.
Le foto... scattate e riscattate una dietro l'altra, quelle il cui impegno è sempre maggiore, quelle il cui risultato è sempre migliore.
Le foto... quelle scattate con la passione per racchiudere una semplice emozione.
Le emozioni... quelle trasmesse attraverso un bacio sfiorato, o un bacio addentato.


BACI DI DAMA - AL MARSALA
Ricetta per una quindicina di baci
250 gr di farina tipo 0
130 gr di burro freddo
1 uovo intero grande
100 gr di zucchero di canna 
1/2 cucchiaio di semi di vaniglia
1 cucchiaio scarso di Marsala
2 cucchiai di cioccolato fondente fuso (sciolto a bagno maria)
cioccolato fondente 70% di cacao

Procedimento:  
1. In una ciotola grande amalgamate il burro con lo zucchero. Aggiungete l'uovo e impastate bene.
2. Incorporate la farina tipo 0 al composto di burro, zucchero e uovo. Aggiungete il Marsala, la vaniglia e il cioccolato fuso sciolto a bagno maria precedentemente. 
3. Impastate bene sulla tavola di legno infarinata, formando un impasto senza grumi e ricopritelo con la carta da forno. Lasciate riposare in frigo per un'ora circa.
4. Preriscaldate il forno a 180°C. Riprendete l'impasto, formate tante palline uguali e schiacciatele leggemente con una forchetta. Appoggiate i biscotti su una teglia ricoperta di carta da forno e cuocete per 15 minuti.
5. Su una grata per dolci lasciate raffreddare almeno mezz'ora i biscotti.
6. Sciogliete a bagno maria il cioccolato fondente, e farcite i biscotti formando dei deliziosi baci di dama. 


giovedì 5 marzo 2015

FOOD NEWS: Le deliziose zuppe firmate Insal'Arte


È tempo di zuppa! L'inverno sta per concludersi, ma noi abbiamo ancora voglia di coccolarci con del sano comfort food. Per soddisfare questa nostra esigenza healty ci ha pensato il marchio Insal'Arte.

Nella fotografia: Passato di Verdure con patate, zucchine, carote, bieta, fagiolini, piselli, cipolle, porri, verze, sedano e olio evo di Insal'Arte. 

Il marchio bio Insal’Arte ci stupisce ancora una volta e lancia sul mercato le nuovissime Zuppe, ideali da gustare non solo d’inverno. Ricchissime di ingredienti selezionati, buoni e genuini come cereali e verdure, sono il pasto perfetto per chi non vuole rinunciare alla leggerezza e al gusto.

Pronte in pochi minuti, ci ricordano molto quelle deliziose che ci preparavano le nostre mamme quando eravamo più piccini e che ci facevano gustare con qualche crostino di pane.

Insal’Arte propone 3 le tipologie tra cui scegliere: il Minestrone di Verdure 100% vegetale composto da carote, patate, zucchine, fagiolini, verza, piselli, fagioli borlotti, sedano, bieta, porro, cipolle e olio evo, il Passato di Verdure con patate, zucchine, carote, bieta, fagiolini, piselli, cipolle, porri, verze, sedano e olio evo e infine, la Zuppa Ortolana con carote, fagiolini, lenticchie, cipolle, patate, orzo perlato, piselli, fagioli azuki verde, polpa di pomodoro, fagioli occhio nero, farro perlato, olio evo e olio di semi di girasole.

Oggi ho pensato di proporvi questo semplice Passato di Verdure che io ho voluto arricchire crostini di pane integrale tostati e aromatizzati con olio evo. crema acida e prezzemolo. 

Tutte le zuppe sono vendute in pratiche ciotole da 620 gr - prezzo al pubblico dai 3 euro ai 3,50 euro.

mercoledì 25 febbraio 2015

RICETTA | Una ricetta per CAMEO


La Crème fraîche è un ingrediente tradizionale della cucina francese.
Fino a poco tempo fa non era molto conosciuta sulle nostre tavole (chi mi segue dagli inizi, sa il mio debole nei confronti della cucina francese e quindi le ricette già testate con questo ingrediente). Oggi, grazie a Cameo è conosciuta sul mercato italiano ed è utilizzata in diverse varianti (dall’antipasto al dolce).

La ricetta che ho creato oggi è un antipasto molto semplice da preparare e molto elegante da presentare i vostri ospiti. 

Inizialmente non utilizzo Cameo, ma con questo ingrediente ho rivalutato questo marchio e mi sono divertita a creare molte ricette sfiziose.



TARTELLETTE SALATE CON CRÈME FRAICHE, OLIVE TAGGIASCHE E VERDURA 
Ingredienti | per 6 tartellette
Per la base:
pasta brisée, fatta in casa (qui la ricetta)
Per la crema: 
1 barattolo di crème fraiche Cameo 
origano
un cucchiaino di succo di limone
pepe 
basilico e prezzemolo
olio di oliva extravergine
Per guarnire:
Zucchine alla siciliana (qui la ricetta
carote, tagliate alla julienne
olive taggiasche pugliesi
origano




Procedimento: 
1. Accendete il forno a 180°C. Imburrate e infarinate per bene sei stampi per tartellette
2. Stendete la pasta brisée di circa 3 mm, con l'aiuto di un coppa pasta rotondo formate le basi e coprite gli stampini. Bucherellate il centro con una forchetta e infornate per circa 15 minuti. 
3. Tirate fuori dal forno le tartellette e lasciatele raffreddare a temperatura ambiente prima di toglierle dallo stampo. 
4. Preparate la crema: versate in una ciotola non troppo grande la crème fraiche, aggiungete un cucchiaino di succo di limone, il pepe, gli aromi e l'olio di oliva extravergine (a piacere). 
5. Versate la crema in una sac à poche con bocchetta a stella e farcite le tartellette. Decorate poi con zucchine, carote, olive taggiasche e una spolverata di origano.

Una ricetta ottima per un buffet o servito come antipasto prima di servire una cena romantica

sabato 14 febbraio 2015

RICETTA | Elegant pumpkin cupcake. Cupcake alla zucca.


San Valentino. Ho voluto ricordare questa ricorrenza non con un cuore, non con un cioccolatino ma con un  elegante cupcake dal retrogusto delicato.
Non c'è molto da dire su questa giornata, forse perché è vero si ama ogni singolo giorno ed è bello sentirsi sussurrare nell'orecchio un "ti amo" e sentirsi ragazzina tutte le volte che lui sfiora una carezza. La dolcezza e la passione stanno alla base di una grande storia d'amore, non il romanticismo. E tante tante risate insieme, che quelle portano sempre felicità pura.


ELEGANT PUMPKIN CUPCAKE | per circa 15 cupcake
Ingredienti per la base:
80 g di burro 
60 gr di farina integrale bio
30 gr di farina 00
50 gr di fiocchi d'avena 
120 gr di zucca in polpa (dopo averla pulita, fatela cuocere per 15-20 minuti
100 gr di zucchero di canna  
100 ml di panna / o yogurt se preferite una versione più leggera
2 uova grandi
1 cucchiaio di bicarbonato
estratto di vaniglia ( cucchiaino) 
scorza di mezzo arancio

Per la decorazione: 
cioccolato bianco 
+ fiocchi di avena 

Procedimento: 
1. Accendete il forno a 180° C e sistemate i pirottini negli stampini da cupcake (o muffin) 
2. In una ciotola grande (se volete potete usare una planetaria) montate  il burro morbido e lo zucchero di canna, fino ad ottenere un composto spumoso. Aggiungete le uova e la polpa della zucca. 
3. Setacciate le farine con il bicarbonato e aggiungetelo al resto degli ingredienti. Alternate il mix di farina con la panna e infine aggiungete i fiocchi di avena, la vaniglia e la scorza dell'arancio. 
4. Con l'aiuto di un cucchiaio per gelato o di una sac à poche riempite i pirottini poco più della metà. Infornate per circa 25 minuti (il forno non dev'essere ventilato). 
5. Sciogliete a bagnomaria il cioccolato bianco e versatelo su ogni cupcake (lasciati raffreddare almeno per mezz'ora) e decorate con i fiocchi di avena la superficie di ognuno.